Tricase

16 OTTOBRE 1911 – 16 OTTOBRE 2017. 106 ANNI DI STORIA DELLE FERROVIE NEL CAPO DI LEUCA

foto ferrovia di giacomo sergidi Marco Cavalera Il 16 ottobre 1911 fu inaugurata, con una solenne cerimonia, la stazione di Gagliano del Capo, da dove partì, esattamente alle ore 05:07 del mattino, il primo treno in direzione Maglie, tra l’euforia della popolazione locale che da anni attendeva con ansia la realizzazione di tale opera. La linea Maglie - Leuca fu fortemente voluta dalle personalità politiche di spicco del Basso Salento dei primi anni del Novecento, tra cui il barone Filippo Bacile, gli onorevoli Ruggieri, Codacci Pisanelli, Giuseppe Romano (fratello di Liborio Romano) e Domenico Daniele. Lungo la ... Leggi tutto »

A Tricase visita guidata e degustazione dalla Madonna del Gonfalone alla Casa dei Pellegrini

Cripta Madonna del Gonfalone: affresco Dormitio VirginisDomenica 7 dicembre, ore 9.30 – 12.30  Domenica sette l'appuntamento è per le 9.30 lungo la provinciale 184, nel tratto Lucugnano-Alessano. Si scenderà nella cripta della Madonna del Gonfalone e si inizierà un percorso, in collaborazione con l'omonima associazione, per approcciare l'iconografia dei monaci italo-greci. Al termine, seguirà un mini-trekking per circa 5 km nelle campagne circostante: non solo quindi un "sotto" e un "passato", ma anche un "intorno" e "presente" nel quale sarà possibile osservare il paesaggio nella sua dimensione temporale, come passaggio trasformati ... Leggi tutto »

Il diario di Heduiga e Simeone

Casa dei Pellegrini nei pressi di Tricasedi Marco Cavalera Casa dei Pellegrini, ventisei marzo duemilaetredici. Aria di primavera, profumo di fresie e narcisi selvatici in fiore. Un mezzo meccanico irrompe su un muretto a secco, lo abbatte inesorabilmente. Un uomo, cappello giallo e scarpe marroni consunte dal tempo, dirige le operazioni. Mario e Antonio, due giovani operai di una ditta di movimento terra, assistono ai lavori. La ruspa avanza nel cortile protetto da un muro imponente. Cede il primo arco d’ingresso che una volta collegava due edifici, identificati da alcuni storici con la casa dei pellegrini in transito v ... Leggi tutto »