“SALENTO SOTTOTERRA. ARCHEOLOGIA, GEOLOGIA, STORIE E LEGGENDE DELLA GROTTA DELLE FATE”

L’Associazione Culturale Archès ed il Gruppo Speleologico Tricase, con il patrocinio ed il sostegno economico della Città di Salve, hanno curato il progetto che ha portato il 17 novembre del 2017 alla pulizia dell’invaso carsico denominato Grotta delle Fate ed alla pubblicazione del volume “Salento Sottoterra. Archeologia, geologia, storie e leggende su Grotta delle Fate (Salve)“.

locandina-salento-sottoterra

Il progetto editoriale (Libellula edizioni, Tricase) è a cura di Nicola Febbraro e Marco Piccinni e consta delle preziose collaborazioni di: Stefano Margiotta (geologo), Stefano Calò (archeologo), Stefano Cortese (storico dell’arte) e Antonia Belgiorno (geologa).

 Il volume si avvale anche dei patrocini non onerosi della Regione Puglia (Assessore all’Industria Turistica e Culturale), della Società Speleologica Italiana e della Federazione Speleologica Pugliese.

La pubblicazione, frutto di due anni di ricerche sul campo e bibliografiche, analizza il fenomeno carsico e antropologico del Salento leccese, dei suoi inghiottitoi naturali e delle sue grotte, con un occhio di riguardo per Grotta delle Fate (Salve), inquadrata dai punti di vista archeologico, geologico, speleologico, antropologico e aneddotico.

Il volume è stato presentato domenica 6 Maggio alle ore 19:00 presso la sala conferenze di Palazzo Ramirez (Piazza Concordia, Salve). La serata, moderata da Marco Cavalera, ha previsto i saluti del sindaco (Ing. Vincenzo Passaseo), un breve intervento da parte di tutti i professionisti che hanno preso parte al progetto e la proiezione di un filmato documentario riguardo a Grotta delle Fate.